lunedì 30 marzo 2020

AUSED: nuove cariche sociali per il biennio 2020-2021

Nominate le nuove cariche sociali nel corso dell’Assemblea Generale 2020 dell’associazione italiana che riunisce i CIO
logo_ausedLo scorso giovedì 26 marzo 2020 si è svolta l’annuale Assemblea Associativa AUSED che ha previsto la nomina delle nuove Cariche Sociali per il biennio 2020-2021. Causa Coronavirus, l’assemblea è avvenuta in modalità virtuale grazie a una apposita piattaforma messa a disposizione dall’associazione e ha visto quasi sessanta partecipanti.
L’Assemblea è stata aperta dal Presidente Andrea Provini che ha presentato gli Obiettivi e gli impegni per il 2020-21 e ha sottolineato l’impegno di AUSED anche in questo particolare periodo della vita sociale sintetizzato nell’hashtag #IMPOSSIBILEFERMAREAUSED.
Dopo la presentazione del Rendiconto economico/finanziario dell’esercizio 2019 si è passati alla nomina delle Cariche Sociali che quest’anno ha visto l’entrata di ben cinque nuovi Consiglieri.
Le candidature per il nuovo biennio, accettate all’unanimità dall’Assemblea dei Soci, sono state 14, un numero considerevole e coerente con gli ambiziosi obiettivi che Aused si è data per il nuovo biennio.
CONSIGLIO DIRETTIVO AUSED per il biennio 2020-2021
(*) BARTOLOZZI MASSIMILIANO, LUCART
BETTONI ANDREA, NEXION
CALEFFI ALESSANDRO, ACS DOBFAR
CIUCCARELLI FRANCESCO, ALPITOUR
CURZIETTI ENRICO, COLACEM GRUPPO FINANCO,
DACONTO GIOVANNI, ARISTON THERMO GROUP
(*) GUERRA LUCA, PRIMA INDUSTRIE
(*) INGLETTI GIUSEPPE, MANAGEMENT CONSULTING FIRM
LOMBARDI STEFANO, NPO SISTEMI
MORONI MARIO, SC SVILUPPO CHIMICA
(*) PEZZUTTO FRANCESCO, VIMAR
PROVINI ANDREA, BRACCO IMAGING
SALIERNO RICCARDO, GRUPPO SAPIO
(*) SETARO DIANA, BOSCH REXROTH
nuovo-consiglio-AUSED
I Membri del COLLEGIO DEI PROBIVIRI sono invece i seguenti:
CARAMELLA LUCA, socio onorario
FUCILI GILBERTO, socio onorario
SALUTA CLAUDIO, socio onorario
GATTI FRANCESCA sarà, anche per questo biennio, TESORIERE e SEGRETARIO GENERALE.
Al termine dell’Assemblea il nuovo Consiglio Direttivo ha riconfermato come Presidente dell’AUSED, per la quarta volta consecutiva e per acclamazione, PROVINI ANDREA Global CIO di BRACCO IMAGING.
(*) Nuovo Consigliere AUSED

mercoledì 18 marzo 2020

Per il quinto anno consecutivo Consoft Sistemi S.p.A. si conferma Splunk Premier Partner

A supporto della partnership con la multinazionale americana, Consoft Sistemi ha consolidato un team di professionisti specializzato e certificato.
fulvio-guglielmelli-350Ribadendo il valore strategico delle soluzioni Splunk a supporto della propria offerta, Consoft Sistemi S.p.A. (www.consoft.it) ha raggiunto in questo 2020 il suo quinto anno consecutivo in qualità di Splunk Premier Partner.
Splunk è il fornitore della innovativa piattaforma Data-to-Everything progettata per aiutare i clienti a prendere decisioni aziendali in modo più intelligente, trasformando i dati in azioni. Con la piattaforma Splunk Data-to-Everything oltre 18.000 clienti in tutto il mondo possono sfruttare questa possibilità. In Italia Consoft Sistemi si propone come uno dei principali partner della multinazionale americana mettendo a disposizione delle aziende un consolidato team di professionisti specializzato e certificato.
“Il termine Data-to-Everything scelto da Splunk per la sua nuova piattaforma – ha spiegato Fulvio Guglielmelli, Direttore Commerciale di Consoft Sistemi – identifica in modo chiaro la maniera di governare i processi critici tramite l’utilizzo dei dati. In sostanza, si tratta di una piattaforma in grado di fornire informazioni a supporto di ogni decisione strategica e tattica”.
Immagine Splunk Comunicato
Attraverso i Premier Partner quali Consoft SistemiSplunk mediante la propria offerta Data-to-Everything posiziona i dati come una piattaforma elastica in grado di supportare quanto illustrato da Guglielmelli e permettendo un’istantanea in tempo reale dello stato dei sistemi, delle applicazioni e del proprio business.
La maggior parte delle aziende si sta evolvendo e le organizzazioni diventano sempre più globali. L’accelerazione digitale non si sta fermando e, secondo Strategy Analytics, il numero di dispositivi collegati in rete ha superato i 22 miliardi, che diverranno 38,6 miliardi entro il 2025 e 50 miliardi entro il 2030. L’automazione, inoltre, sta portando efficienza e reattività. Questi e altri fattori conducono a un sempre maggior numero di dati che bisogna saper sfruttare.
Splunk ha registrato una grande crescita sia di fatturato sia di clienti nel tempo, ma per raggiungere nuove vette aveva bisogno di ridisegnare la propria offerta per proporre una maggiore accessibilità.
“Come Consoft Sistemi – ha sottolineato Fulvio Guglielmelli – abbiamo realizzato molteplici soluzioni verticalizzate, accompagnando oltre cento clienti di molte dimensioni e settori, quali grandi banche e assicurazioni, utilities, industria manifatturiera, media, servizi, automotive, settore crocieristico, Pubblica Amministrazione. In quest’ottica, siamo particolarmente soddisfatti di poter mettere a disposizione gli Splunk Certified Specialist. Si tratta del nostro team specializzato e certificato che lavora a stretto contatto con i clienti al fine di garantire che le soluzioni Splunk vengano progettate, implementate e rese operative secondo le migliori linee guida dettate dal vendor.”
Ricordiamo che la certificazione come Splunk Premier Partner garantisce da ormai cinque anni ai clienti di Consoft Sistemi un appropriato livello di competenze tecniche e commerciali. Consoft Sistemi è in grado di fornire le migliori soluzioni in quest’ambito, permettendo di ottenere il massimo valore e un rapido ritorno degli investimenti alle aziende di ogni dimensione, garantendo loro un vantaggio competitivo nelle diverse aree di business.

mercoledì 19 febbraio 2020

Trip Trainer: vivere i contesti culturali del territorio attraverso le discipline sportive e il welfare


Antonio_ChiratoDa Consoft Sistemi un ecosistema creato per chi vuole vivere Sport, Discipline e Benessere senza rinunciare alla Cultura
Trip Trainer (https://www.triptrainer.it) è un ecosistema, creato da una start up incubata da Consoft Sistemi, per chi vuole vivere Sport, Discipline e Benessere senza rinunciare alla Cultura.
“Qui – ha illustrato Antonio Chirato, Chief Operational Office di TripTrainer – gli appassionati e i praticanti di sport e discipline come la danza, lo yoga, il trekking e tanti altri, possono vivere diversi contesti culturali attraverso il proprio sport o disciplina preferiti rimanendo aggiornati sulle opportunità del territorio”.
Si tratta di una piattaforma che si rivolge anche ad enti ed aziende che desiderano espandere i propri servizi di welfare integrando attività sportivo-culturali originali per i propri dipendenti e collaboratori.
“Le attività proposte – ha proseguito Antonio Chirato – sono frutto del lavoro e della collaborazione tra professionisti certificati e creativi provenienti dai settori dello sport e da quelli strettamente culturali come personal trainer, maestri di yoga, istruttori di trekking, ma anche artisti, guide turistiche, coach, medici e tanti altri. Una community innovativa ricca di visibilità, collaborazioni e opportunità”.
Gli utenti di Trip Trainer sono molteplici. Ci sono i Triper, ovvero coloro che vogliono andare oltre l’allenamento o la lezione tecnica e desiderano approfondire nuovi contesti culturali attraverso il proprio sport o disciplina preferiti. In questo caso l’utente può creare veri e propri percorsi che legano la propria disciplina alla cultura e persino accedere a offerte specifiche legate al benessere e alla salute. I Triper possono registrarsi a questo indirizzo: https://www.triptrainer.it/userapp/login
Ma Trip Trainer è utilizzato anche dai professionisti e dalle organizzazioni dello sport e di discipline che lo interpretano come un ecosistema in grado di creare e gestire FitTrip legando la propria disciplina a specifiche tematiche culturali. Inoltre, aiuta a instaurare nuove attività con esperti di altri settori.
“In altre parole – ha sottolineato Antonio Chirato – si tratta di un canale innovativo su cui promuovere e raggiungere chi desidera vivere il proprio sport o disciplina senza rinunciare alla cultura. Per i Trainer il sistema prevede un costo del servizio solo in caso di guadagno ed è possibile registrarsi qui: https://www.triptrainer.it/trainerapp/login
trip-trainer-960
L’ecosistema di Trip Trainer non è dedicato solo a chi vuole vivere le attività sportivo-culturali e ai trainer, ma è anche aperto ai cosiddetti Teammate, ovvero ai professionisti e alle organizzazioni interessate al mondo dello sport e delle discipline come guide, fornitori, Enti Culturali, studiosi, artisti. Qui, registrandosi al link https://www.triptrainer.it/partnerapp/login queste categorie possono ricercare collaboratori, proporre progetti e idee, pubblicare videopodcast tematici, ecc.
“Naturalmente – ha concluso Antonio Chirato – Trip Trainer è aperto anche a tutte le aziende con forte Vision su Sport, Benessere e Cultura e può essere utilizzato come vetrina dinamica nella quale descrivere le proprie attività e i propri servizi”.
Per maggiori informazioni su Trip Trainer è possibile inviare una richiesta a: info@triptrainer.it

martedì 4 febbraio 2020

È nata Sign&Go, il registro per gli ospiti delle aziende

Da Consoft Sistemi un’App, conforme al GDPR, che consente la registrazione degli ingressi e delle uscite degli ospiti
Sign&Go (www.sign-go.it/) è un prodotto nato dalle esigenze di adempiere a recenti Massimiliano-Canevaro-CSvincoli normativi quali ISO27001 e GDPR. A realizzarlo è stata Consoft Sistemi, consolidata azienda di informatica presente sul mercato dell’Information Technology dal 1986. L’App Sign&Go permette di registrare gli ingressi e le uscite degli ospiti offrendo un servizio conforme al GDPR e proposto in tre diverse forme di utilizzo: free, mensile e annuale.
“La registrazione al servizio si effettua on line alla pagina web http://www.sign-go.it/registrazione – ha esordito Massimiliano Canevaro, responsabile Business Unit TLC & Mobile di Consoft Sistemi – È possibile utilizzare la versione di prova senza limiti di tempo, ma con funzionalità ridotte: si possono registrare al massimo 3 ospiti al giorno e non c’è connessione con il cloud. L’applicazione rispetta la normativa vigente per il trattamento dei dati personali: essi vengono infatti memorizzati su data base, ed è possibile configurare la data retention cioè il tempo per cui verranno conservati per poi essere eliminati, come previsto dalla norma ISO 27001″.
Sign-Go Settings 1
Con le due forme di abbonamento (mensile o annuale) le funzionalità previste sono invece le seguenti: Registrazione, Gestione componente amministrativa in cloud, Gestione accessi ospiti e assenso relativo alla Privacy con firma elettronica, Gestione e scelta referenti, Gestione della sedi aziendali, Visualizzazione del registro degli ospiti filtrato per sede e Personalizzazione grafica dell’interfaccia.
Sign-Go Insert Signature
“Per far fronte alle differenti esigenze – ha proseguito Canevaro – Sign&Go può essere integrato con funzionalità personalizzate quali multilingua, avviso al referente aziendale, possibilità di inserire una fotografia dell’ospite con la fotocamera del dispositivo e personalizzazioni grafiche. Il servizio è disponibile per iOS e Android ed è possibile scaricare gratuitamente l’app da Google Play (richiede Android 5.0 o versioni successive per Tablet) o dall’App Store (richiede iOS 12.2 o versioni successive per iPad)”.
Sign&Go consente all’azienda di aggiungere in qualsiasi momento un’ulteriore sede e visualizzare gli ospiti presenti in ogni singola sede.
Sign-Go Settings 2
“Ci sono vari vantaggi nell’utilizzo di Sign&Go, – ha illustrato Canevaro – per esempio, mentre su un registro cartaceo si può vedere facilmente chi è entrato prima, con Sign&Go viene salvaguardata la privacy degli utenti. L’app, inoltre, permette di inserire il proprio logo aziendale, una frase di benvenuto e di modificare il tema grafico. Per far fronte alle differenti esigenze aziendali si possono realizzare versioni customizzate su richiesta dei clienti, con funzionalità personalizzate”.
Potete vedere il video introduttivo dell’App Sing&Go su YouTube a questo indirizzo: http://bit.ly/2RBkHEq


Per maggiori informazioni sul servizio Sign&Go è possibile inviare una richiesta di informazioni o una segnalazione all’indirizzo email: sign-go@consoft.it

mercoledì 8 gennaio 2020

Perché adottare la Blockchain in azienda?

Appuntamento il 6 febbraio 2020, dalle ore 17,30 al Centro Copernico di Milano con il primo First Thursday
f-t-logo 1Il prossimo 6 febbraio l’AUSED propone il suo primo “First Thursday” del nuovo anno, che si svolgerà a Milano presso il Centro Copernico di via Copernico 38 (sala 421, quarto piano).
Tema dell’incontro “Perché adottare la Blockchain in azienda?”
Nel corso dell’evento verranno discussi i seguenti contenuti: “Cosa è e a cosa serve la Blockchain”, con un Breve pitch su tecnologia e diffusione e “Cosa si può fare con la Blockchain: ‘Use Case’ pratici”.
Sono previsti anche confronti e riflessioni su come si usa la Blockchain (Public Blockchain vs Private Blockchain), sulla disruption dei modelli di business, su come la Blockchain affianca ed estende il valore della tecnologia tradizionale e, infine, un focus sul concetto di “tokenizzazione”.
Al termine dei lavori, alle ore 19,30 è previsto il consueto “Aperitivo networking”.
Le iscrizioni sono aperte a questo link: https://urly.it/33xmm
Cosa sono i First ThursdayTutti i primi giovedì del mese, AUSED propone un tema di confronto tra CIO, sistema dell’offerta e mondo della ricerca. Sono incontri informali, senza microfoni, fotografi o scalette predefinite, per condividere esperienze e idee gustando insieme un buon aperitivo nella cornice dello Spazio Copernico.